Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 24/06/2013 & archiviato in In evidenza, Politica

Rubacuori

851912 PROCESSO RUBY BERLUSCONI IL GIORNO PRIMA

L’attesa era tanta.

La sentenza di condanna per Silvio Berlusconi era nell’aria.

Alla fine è arrivata.

Sei ore di camera di consiglio per sette anni di reclusione. Più l’interdizione dai pubblici uffici.

Per qualche ora/giorno la politica si incardinerà sui consueti binari che percorre da almeno vent’anni.

Tutti a commentare (pro o contro) la sentenza, l’indipendenza della Magistratura, la figura di Silvio Berlusconi.

A lanciare proclami con uno spirito fazioso e poco propenso al dialogo, senza distinguere tra comportamenti personali e atteggiamenti incompatibili con l’essere una persona delle Istituzioni e della politica.

Immagino già i talk show in prima serata, con gli ospiti equamente divisi tra i due schieramenti.

E le centinaia di commenti sui social media

Insomma di nuovo il tifo da stadio, da curva, da ultras.

Discutere del problema (innegabile) del conflitto di poteri tra Magistratura e Politica diventa difficile se non impossibile. Anzi il solo parlarne determina l’etichetattura “berlusconiano” o, al contrario, “antiberlusconiano”.

A me, questo spettacolo già visto, piace sempre meno.

 

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*