Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 02/12/2016 & archiviato in In evidenza, Lobbying

Essere dalla parte del giusto…

1423055794_ebook

 

Due anni fa, esattamente in questi giorni, stavamo festeggiando la decisione del Governo Renzi di abbassare l’aliquota IVA sui libri elettronici al 4%, adeguandola a quella degli omologhi cartacei.

Nonostante il rischio di una procedura d’infrazione, il Ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini presentò un emendamento alla legge di stabilità. Un atto politico di grande rilevanza.

Tutto ciò a conclusione di una delle più belle campagne di advocacy che ho avuto l’onore di gestire e che aveva riunito, dietro l’hastag “Un libro è un libro” l’intero mondo dell’editoria italiana: l’Associazione Italiana Editori, scrittori, consumatori.

A distanza di due anni ci è arrivata anche l’Europa…

 

(ANSA) – BRUXELLES, 1 DIC – I Paesi Ue saranno liberi, se lo vorranno, di tagliare l’Iva per gli ebook e le pubblicazioni digitali allo stesso livello dei libri e giornali cartacei. E’ una delle norme del pacchetto legislativo della Commissione Ue, con cui riforma il sistema di funzionamento dell’Iva per l’e-commerce rendendolo più semplice.  L’obiettivo del nuovo pacchetto è semplificare il sistema esistente e aggiornarlo per sostenere lo sviluppo dell’e-commerce transfrontaliero, puntando su Pmi e start up, e completare le misure Ue, dopo quelle per mettere fine al geoblocking e la riforma del copyright, per realizzare il mercato unico digitale Ue. Bruxelles ha quindi deciso di consentire a quegli stati membri che lo vogliano e che di fatto già hanno aliquote Iva ridotte o zero per libri e giornali, di applicare lo stesso trattamento anche a quelli in formato digitale.

Post correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>