Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 10/03/2013 & archiviato in In evidenza, Personale

Ciao GPG

Gian Paolo Gironda

Gian Paolo Gironda

Ieri mattina è scomparso Gian Paolo Gironda.

Un dolore acuto per la perdita di un amico e un grande professionista. Forse il migliore nel campo della comunicazione di crisi, la sua grande passione (oltre alla vela).

Ho conosciuto Gian Paolo ormai tanti anni fa, nel 1991 quando cominciai a lavorare nella SCR Associati, di cui era uno dei fondatori.

Quando un giorno chiesi al mio capo, Ketty Tabakov, di avere indicazioni di alcune letture sulla comunicazione, per migliorare la mia conoscenza dell’argomento, Lei mi rispose:

La prossima volta che Gironda viene a Roma  chiedi a lui. Ti saprà consigliare.

Io, timidissimo, seguii il consiglio. Era pur sempre il Vice Presidente. Io l’ultimo arrivato.

Mi tenne, nel suo ufficio foresteria di Via della Vite, per oltre due ore. Facendomi una miriade di domande su quello che volessi “fare da grande”.

E alla fine una lunga lista di letture consigliate.

Tanti i ricordi. Che è inutile e superfluo condividere.

Dai tempi lontani della SCR non ci siamo mai persi di vista.

Qualche pranzo, qualche cena, qualche telefonata.

L’avevo incontrato qualche mese fa, nel suo ufficio. Già stava male.

Appena entrato mi disse:

Vieni che parliamo. Accenditi la pipa perché qui, ovviamente, si può fumare.

Ironico, curioso, sorridente mi continuava a prendere in giro sulle mie rigidità caratteriali, guardandomi da sopra i suoi occhiali.

Di recente le ultime telefonate.

Abbiamo parlato di FERPI, a lungo, e poi delle nostre cose.

Gli avevo promesso che sarei passato a trovarlo di nuovo.

Poi le notizie, da amici comuni, dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Scrivendo queste poche righe mi sono accorto ho sempre avuto dei dubbi su quale fosse esattamente il suo nome.

Gian Paolo, Gianpaolo, o Giampaolo?

Perché in SCR lo chiamavamo sempre GPG.

Mi mancherà. Ma non solo a me.

Post correlati

5 commenti a Ciao GPG

Barbara | #

Un bel ricordo di una persona speciale .
Barbara

Rispondi
Fabio Bistoncini | #

Grazie Barbara. Gian Paolo era, in effetti, una persona davvero speciale.
Un saluto

Rispondi
Mirella Vinay | #

Ciao Gianpa,
ho letto le varie dediche, una più bella e più vera dell’altra e tutte sottendono un senso di sincera gratitudine per l’amico che hai saputo essere per tutti, tanto grande quanto umile, disponibile, ironico e stacanovista sino all’ultimo.
Mi ritengo molto fortunata di aver avuto un amico come te, di uomini così ne sono rimasti pochi ormai: un grande uomo, un gran signore, un grande amico che mancherà moltissimo, non solo a me.
Dirò un eterno riposo per te e non ti dimenticherò mai.

Rispondi
Fabio Bistoncini | #

Ciao Mirella,
quanto tempo è passato. Nel tuo commento hai perfettamente fotografato quello che Gian Paolo ha rappresentato (e ancora rappresenta) per i tanti che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.
Un abbraccio
Fabio

Rispondi
Mirella | #

Con moltissimo ritardo (troppo!) ricambio il tuo abbraccio mentre il ricordo del nostro “Principe” è sempre vivo nel mio cuore , come in quello di tutti quelli, ne sono sicura, che l’hanno incontrato, conosciuto e apprezzato.
Ciao carissimo, e visto che il Natale è vicino ne approfitto per augurare a te e alla tua famiglia tutto il meglio che desiderate.
Mirella

Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>