Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 14/03/2013 & archiviato in In evidenza, Politica

Nuovo Papa

papa-francesco

 

Ne parlano tutti, ovviamente.

L’elezione del nuovo Papa è l’argomento del giorno.

Centinaia di articoli che, con dovizia di particolari, raccontano la sua vita. Evidenziano già segnali di grande cambiamento (a partire dal nome che si è scelto). E si soffermano sui motivi che hanno spinto i Cardinali a designarlo.

Ovviamente sono tutti nobilissimi e di alto significato religioso.

In questo panorama, si distingue il mago dei numeri USA, Nate Silver, con un’analisi particolarmente interessante, di tipo statistico.

Il punto di partenza è l’età avanzata del Pontefice (se i dati di Wikipedia sono corretti sarebbe il 9° Papa più anziano). Silver confronta la durata dei papati precedenti in base all’età i cui i Papi venivano eletti e li attualizza con l’incremento dell’aspettativa di vita.

fivethirtyeight-0313-pope1-blog480

Cosa ne esce fuori?

Che questo papato durerà tra i 5 e i 10 anni.

Perfettamente in linea con la durata media dei precedenti (7 anni e mezzo).

Una vera sopresa per me, romano, dove è ancora in auge il detto “ad ogni morte di Papa” per segnalare un lasso temporale talmente ampio da risultare indefinito.

L’età media dei cardinali è di 72 anni. Se il papato durerà appunto tra i 5 e i 10 anni, la maggior parte di essi potrà ancora avere la possibilità di essere eletto Papa.

Cosa che, ovviamente, non sarebbe accaduta se fosse stato scelto un Cardinale molto giovane.

 

 

 

 

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*