Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 13/04/2013 & archiviato in In evidenza, Politica

Democrazia, rete, fiducia


Da TED si ricavano spesso spunti interessanti di riflessione.

Questo intervento del Prof. Ivan Krastev sulla crisi della democrazia è molto molto interessante.

Krastev analizza gli effetti positivi e negativi di quelle, che a suo modo di vedere, sono state le 5 rivoluzioni degli ultimi decenni:

– quella socio culturale degli anno ’60;

– quella della supremazia del “mercato” degli anni ’80;

– la fine dei sistemi comunisti;

– la trasformazione dei sistemi di comunicazione;

– le scoperte nel settore delle neuroscienze.

Krastev sottolinea come ogni passo in avanti abbia altresì contribuito a determinare una perdita di fiducia nei confronti della democrazia.

Illuminante a mio avviso, soprattutto per noi italiani, sono i passaggi relativi alle nuove tecnologie come strumento per indurre la politica alla “trasparenza” (vi dice qualcosa???).

Per lo studioso bulgaro, l’altra faccia della medaglia è che:

Quando mettiamo la trasparenza al centro della politica il messaggio è che la trasparenza è stupida.

Trasparenza non significa ripristinare la fiducia nelle Istituzioni.

Trasparenza è la gestione politica della sfiducia.

Da approfondire.

Il link per l’intervento sottotitolato in italiano è questo.

 

Post correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>