Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 08/07/2013 & archiviato in In evidenza, Politica

La lunga volata per la segreteria del PD

Questo week end Pippo Civati ha formalizzato la sua candidatura alla Segreteria del PD.

Si aggiunge a Gianni Cuperlo e Gianni Pittella. Mentre Matteo Renzi scioglierà la riserva a settembre, quando le candidature dovranno essere ufficialmente presentate in vista delle primarie di dicembre.

Primarie che saranno aperte anche ai non iscritti.

Giovedì prossimo la Commissione che si occupa della preparazione della competizione interna dovrebbe stabilire la separazione dei ruoli tra segretario e candidato premier. E cioè il segretario non è automaticamente il concorrente per Palazzo Chigi, ma può essere uno degli sfidanti.

Insomma il campo democratico comincia ad agitarsi.

Oltre ai citati Cuperlo, Renzi, Pittella e Civati i rumors indicano Stefano Fassina o Andrea Orlando come ulteriori possibili candidati.

E poi Enrico Letta, attuale premier, rimarrà fuori dalla partita politica oppure cercherà di influenzarla per garantire la sopravvivenza del suo Governo? E cosa farà il Segretario del PD Guglielmo Epifani ? Si limiterà al ruolo di traghettatore?

A questi nomi aggiungiamo anche quello di Fabrizio Barca che, dopo l’esperienza di Ministro per la Coesione Territoriale nel Governo Monti, si è dedicato a delineare la sua idea di partito democratico. Correrà per la segreteria anche lui?

Insomma i nodi da sciogliere sono ancora molti.

E se tutti si candidassero, alle primarie democratiche verrà distribuita una scheda elettorale formato lenzuolo.

 

Post correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>