Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Pubblicato da Fabio Bistoncini il 03/08/2015 & archiviato in In evidenza, Politica

Le profezie di D’Alema e le altre voci sul Governo Renzi

Unknown

L’articolo di Claudio Cerasa su Il Foglio di oggi (il link qui) è su Massimo D’Alema che, negli utile mesi, andrebbe proponendo ai suoi interlocutori il ragionamento secondo cui il Governo Renzi cadrà per mano di qualche procura e non per agguati parlamentari.

In realtà questa voce è più che ricorrente e le stesso Cerasa ne aveva già parlato.

Io ho sempre fatto fatica a credere alle macchinazioni, alle congiure, alle regie più o meno occulte.

Semmai credo al fatto che da anni il campo della magistratura e quello della politica si confrontano e scontrano senza trovare un accordo.

E soprattutto senza aver ripristinato il principio costituzionale che, se la magistratura è indipendente, la politica è libera nell’elaborare la legislazione anche sulla magistratura. Senza gridare ogni volta all’attentato costituzionale.

Comunque è vero che la voce ripresa dall’articolo gira da qualche giorno.

A cui però se ne contrappone un’altra, opposta: secondo cui l’atteggiamento del premier durante la crisi greca sarebbe stato molto apprezzato dalla Germania, dalle Istituzioni Europee e dai altri Stati che contano. E che quindi sarebbero disposti ad allentare il rigore e a rafforzare questo Governo. Consapevoli  anche dal fatto che se cade Renzi il rischio è di trovarsi un premier italiano a 5 Stelle, che per la Troika sarebbe molto peggio di Tsipras….

Come vedete girano tante voci. Come spesso accade quando la temperatura meteorologica si alza.

 

 

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*