Sporco Lobbista – Il blog di Fabio Bistoncini

Archivio: Riforma costituzionale

Il SI e il NO a confronto ieri sera a Milano

Pubblicato il 29/11/2016 & archiviato in In evidenza, Politica

  Ieri sera, a Milano, abbiamo organizzato un bel confronto, riservato ai nostri clienti, sui temi oggetto del Referendum di domenica prossima. A sostenere le ragioni del SI il Senatore del PD Franco Mirabelli, quelle del NO il Presidente del Consiglio Regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo. Una discussione serrata in cui ho svolto i panni […]

Un pessimo articolo su lavoce.info

Pubblicato il 04/07/2016 & archiviato in In evidenza, Lobbying

La voce.info è un sito di informazione economica e politica molto apprezzato da noi addetti ai lavori. Gli articoli pubblicati sono quasi sempre interessanti e apprezzabili. Per questo sono rimasto perplesso e sorpreso da questo articolo, pubblicato lo scorso primo luglio, a firma di Giovanni Facchini e Cecilia Testa. Uno spottone a favore delle riforme costituzionali, soprattutto […]

Referendum. Ma quando???

Pubblicato il 30/06/2016 & archiviato in In evidenza, Politica

Le voci più disparate sulla presunta data del referendum costituzionale del prossimo autunno ormai si rincorrono freneticamente. Si vota il 9 ottobre. Ormai è deciso. Dice uno. Nooo non prima del 16.  Sostiene un altro. A novembre a novembre. Affermano altri ancora. Ma allora non capite nulla. Si vota il 4 dicembre! Chiosa il solito […]

Riforma costituzionale for dummies

Pubblicato il 20/04/2016 & archiviato in In evidenza, Politica

    Ovviamente sono di parte. Ovviamente un illustre costituzionalista (o giurista( di fronte a questa semplificazione storcerebbe il naso. Ma a me, l’infografica realizzata dai ragazzi di FBLab sulla riforma costituzionale, approvata di recente alla Camera e su cui voteremo in autunno… piace e anche tanto. Complimenti.  

Parlare chiaro

Pubblicato il 25/09/2015 & archiviato in In evidenza, Politica

  Forza Italia è attraversata da dubbi e malumori. Soprattutto dovuti al vuoto di leadership determinato dall’assenza politica di Berlusconi. I senatori forzisti sono poi divisi su quale atteggiamento adottare sulla riforma costituzionale. Votare SI e fare un favore a Renzi,  disorientando un elettorato che vuole Forza Italia all’opposizione? Votare NO alla stessa riforma a cui […]

Effetto Calderoli

Pubblicato il 24/09/2015 & archiviato in In evidenza, Politica

Il Senatore Calderoli, come riportato con grande enfasi da tutti i media, è riuscito a presentare circa 82 milioni (non è un refuso, ottanta-due-milioni!) di emendamenti alla riforma della Costituzione, attualmente in discussione al Senato. Tutto ciò grazie ad un algoritmo che mantiene la struttura base di un emendamento ma ne modifica alcune parole o la punteggiatura e lo […]

Scelte

Pubblicato il 23/09/2015 & archiviato in In evidenza, Politica

“Scelte” dunque è la parola che sancisce l’accordo sulla riforma costituzionale tra Renzi e la minoranza PD , che sull’elettività diretta dei Senatori aveva alzato le barricate. L’emendamento di compromesso introduce il principio che i nuovi senatori sono eletti in conformità alle scelte espresse dagli elettori per i candidati consiglieri in occasione del rinnovo dei medesimi […]

Senza vincolo di mandato

Pubblicato il 31/07/2015 & archiviato in In evidenza, Politica

L’articolo 67 della nostra Costituzione recita: Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato. Che significa che i parlamentari non sono vincolati al partito sotto il cui simbolo sono stati eletti. Negli anni ciò ha portato a delle situazioni paradossali come quella che si sta verificando in questa legislatura. […]

Il dilemma di Renzi

Pubblicato il 22/07/2014 & archiviato in Politica

Finalmente siamo al redde rationem. Fortemente voluta dal Governo Renzi, la discussione sulla riforma del Senato è entrata nel vivo, con l’approdo nell’Aula di Palazzo Madama. Già questo evento è abbastanza “sconvolgente”:  si tratta di una vera e propria “eutanasia” quella che i Senatori sono chiamati ad approvare. In realtà la riforma ha una portata […]